venerdì 5 dicembre 2014

Le FORTUNELLE e Hobby sotto l'albero 2014.

Ciao a tutti,
lo so lo so vi avevo promesso di essere più presente ma davvero non riesco!!!
Sono in piena produzione, con mille novità da seguire.
Oggi però mi sono presa un po di tempo per voi, per raccontarvi cosa sto combinando. 

Anzitutto vorrei condividere con voi la mia felicità: dopo anni che sognavo di fare un corso di ceramica ho finalmente trovato una bravissima insegnate, che con pazienza e simpatia ha assecondato e soddisfatto tutte le mie curiosità: GRAZIE DANILA!!!

Così mi sono buttata in questo magico mondo della modellazione e ho cominciato a sfornare idee e oggetti.

Siete curiosi di vedere qualche anteprima?


Ecco qui qualche dettaglio. Loro sono LE FORTUNELLE, le campanelle portafortuna di Manimente.
Che ne dite? Ne sto creando parecchie e tutte diverse, così ognuna sarà proprio unica.

Sono inoltre accompagnate da una piccola fiaba, scritta da me, che spiega il perchè portino fortuna.

Dove le potete trovare? E qui arriviamo alla seconda novità. 



Quest'anno anche io, come tante altre creative trentine, parteciperò ad Hobby sotto l'Albero. Una manifestazione in cui gli hobbysti potranno esporre le loro creazioni al Centro Trentino Esposizioni ( Il centro Fiere di Trento). 

Quindi un grandissimo MERCATINO DI NATALE di oggetti fatti veramente a mano. 

Vi aspetto quindi con tante novità: con LE FORTUNELLE, con tanti nuovi e curiosi oggetti in ceramica e con l'immancabile Country Painting.

Quindi vi aspetto per i vostri regali di Natale, anche voi amici da fuori regione: approfittate quel week end, oltre ai celeberrimi mercatini di Natale in piazza Fiera, ci sarà anche la grandissima Fiera di S.Lucia e poi il mitico mercatino al Coperto ( così potete riscaldarvi un po') Hobby Sotto l'Albero.

Ricordate inoltre:


Un abbraccio virtuale a tutti ma spero di potervi vedere al Mercatino a TRENTO per potervi stringere in un abbraccio vero.

mercoledì 17 settembre 2014

Matrimonio: bomboniere, inviti, menù, libretti in bianco – lilla.

Ciao a tutti.
Ormai qualche mese fa si è sposata un’amica. Un anno or sono mi aveva chiesto qualche idea per realizzare da se bomboniere, biglietti, libretti della chiesa, menu’, ecc.... in occasione del suo matrimonio.

Così, dopo qualche prova, tenendo conto che, oltre al bianco, il colore abbinato doveva essere il lilla quello che le ho proposto per i biglietti è stato questo:



Ho fustellato tutte le parti e poi pensate che la futura sposa e sua cognata li hanno montati e scritti tutti a mano (bravissssime . . .).
Eccoli qui tutti insieme: 



Di conseguenza poi son venuti tutti gli abbinamenti:
I ciuffetti( anche se son vasetti di vetro) con le mandorle:


E le bomboniere: 


Ho poi le ho realizzato i libretti per la chiesa e i menù per i tavoli:



Sono particolarmente orgogliosa di questo lavorone. Tutto il coordinato è venuto molto bene, curato nei dettagli ( avete visto i brillantini sui cuori?) e abbinando anche materiali diversi ( pannolenci, feltro, carta, nastri, vetro, ecc . . .)

Grazie alla sposa per avermi permesso di metterci lo zampino e per essersi affidata alla mia creatività.

Qui, nella sezione Bomboniere trovate altri spunti e altre idee . .  altrimenti contattatemi se avete bisogno di qualcosa di personalizzato e sicuramente riusciremo ad accordarci!
Abbraccio a tutti e a presto!!

giovedì 11 settembre 2014

Battesimo: centri tavola in rosa.

Ciao a tutti!
Sono davvero felice di aver ritrovato la voglia di condividere con voi il mio tempo qui sul blog. Devo dire che in questi mesi di assoluta apatia passare di qui e vedere che non riuscivo ad aggiornarlo mi metteva tristezza, poi però passavo alle statistiche e vedevo che voi continuavate a passare e a cercare ispirazioni tra i miei post e questo è davvero un grande onore!!!

In questi mesi sono stata contattata da una ragazza dolcissima che voleva dei segnaposto per il battesimo della sua bimba e dopo aver visto quelli che avevo realizzato per la mia bambina (qui il post dedicato) li ha voluti anche lei.

Naturalmente diversi per colore e abbinamenti e questa è la visione d’insieme


Qui li vedete nel dettaglio e poi montati pronti per essere disposti sui tavoli:


E qui invece mamma Manuela mi ha mandato qualche foto del loro giorno speciale.


Sono stata così emozionata di vedere le mie creazioni rallegrare il loro giorno speciale, per me è stato un po' come essere li ad abbracciarli forte e mandargli i miei migliori auguri per una vita felice.

Abbraccio a tutti e a prestissimo!

mercoledì 3 settembre 2014

Tutorial ghirlanda di Ortensie

Ciao a tutti!
Lo so lo so . . .avevo detto che sarei tornata prima e non sono riuscita a mantenere la promessa ma proprio non ce l'ho fatta!!!

Per farmi perdonare quindi vorrei regalarvi un tutorial semplice semplice.

Vi piace questa ghirlanda di ortensie che ho realizzato per mettere all'esterno della mia casetta? Se si la realizzeremo insieme in pochi passaggi.


Materiale:

- rami morbidi e verdi da intrecciare;
- juta ( va bene sia stoffa che nastro)
- filo di juta;
- fiori di ortensia ( se sono grandi una ventina bastano);
- una decina di frutti secchi di papavero grosso;
- necessario per fare il fiocco di decorazione.


Anzitutto qui trovate il link al tutorial per realizzare la base della ghirlanda con i rami intrecciati.  
Una volta realizzata la base della ghirlanda l'ho ricoperta con della juta, passandola attorno a tutti i rami.

Successivamente ho fissato il primo fiore di ortensia al bordo della ghirlanda, fermandolo con il filo di juta. Ho continuato a ricoprire tutta la superficie della base della ghirlanda con i fiori di ortensia messi uno accanto all'altro e fermati sempre con il filo di juta. Una volta coperta tutta la superficie la ghirlanda sarebbe anche bella così, adoro le ortensie ma secondo me mancava quel tocco in più.

Prima di tutto tra i fiori ho inserito i frutti dei papaveri secchi. Qui potete vedere un dettaglio.

     

Poi ho completato il tutto con un fiocco. Il mio nello specifico è fatto con della juta e un nastro di rete con anima in ferro, in modo che stia un po rigido.

Certo è che che ognuno poi può fare il fiocco come più preferisce. 

Ultimo suggerimento. Una volta che i fiori si saranno seccati, visto il lavoro fatto, sarebbe un peccato smontare e buttare la ghirlanda. A me piacciono anche secchi però... 

Potete prendere delle bombolette spray (rosa, blu e lilla) e fare un bel mix sui fiori secchi riportandoli al loro colore originale. Non sarà il colore naturale ma fanno la loro figura!

Spero di esservi state d'aiuto e di avervi dato qualche dritta per realizzare la vostra ghirlanda...

Se vi è piaciuto il mio tutorial e riuscite a realizzare la ghirlanda fatemelo sapere, ci terrei tanto a vedere quella che realizzate voi.

Un abbraccio grande a tutti e a prestissimo.


P.S.: per non perdere nessun aggiornamento potete seguirmi su Bloglovin


giovedì 3 luglio 2014

100.000 volte grazie!!!!

Ciao a tutti!
Anzitutto scusate la mia lunghisssssima assenza. Non è da me lo so, ma in questi ultimi mesi ho davvero avuto un blocco creativo. Non riesco più a prendere in mano un pennello e a creare qualcosa. 
Non ho più uno stimolo a creare e quindi a fare le cose per forza proprio non riesco.
Questo non è il mio lavoro, è la mia passione e quando la passione viene meno che si fa???
Niente, appunto . . . si lascia che la vena creativa torni e si spera che sia più forte di prima!

No, nel frattempo non sono stata proprio ferma ferma, con le mani in mano ma ho creato solo per chi me l'ha espressamente richiesto e allora con uno scopo chiaro son riuscita a portare a termine quello che avevo in mente.

Passavo di qui però ogni tanto e non ostante la mia latitanza vedevo che voi, miei adorabili lettori, non smettevate di frequentare il mio adorato blog. Blog che in questi giorni ha raggiunto un traguardo davvero inaspettato . . . mai e poi mai avrei creduto di arrivare alle 100.000 visite.

Per tanto il pensiero di oggi è tutto per voi.


Grazie per le vostre 100.000 visite, i vostri commenti 1099 commenti, per i 270 lettori fissi che mi seguono qui sul blog, per aver letto i miei 186 post e aver condiviso con me questi anni di creazioni e parole.

Spero quanto prima di ritrovare un ritmo regolare nelle pubblicazioni dei post e nella creazioni di oggetti da mostrarvi.
Intanto vi mando un abbraccio grande e vi ringrazio ancora!


mercoledì 12 marzo 2014

Quadro: volo di farfalla

Ciao a tutti.
Scusate l'assenza, lunga direi, ma in questo periodo annaspo un po'. Sono alle prese con la preparazione del primo mercatino dell'anno che si terrà in piazza Duomo la prossima settimana e come ben potete immaginare non ho grosse novità da portare.

Sono però riuscita a completare un quadro che avevo iniziato da un po' e così lo condivido con voi.


Ho preso delle ispirazioni un po' qui e un po' la, Pinterest in questo è sempre un grande aiuto.
Di certo questa tela sarà una bella novità da portare al mio prossimo mercatino. Che ne dite? Vi piace?


A me si molto, strano ma vero, infatti solitamente non sono pienamente soddisfatta. Però mi piace molto lo sfondo materico con elementi a rilievo e anche la frase ha un bel messaggio.





Naturalmente anche questo quadro, come questo Bloom, lo potete trovare in vendita nel mio mercatino on-line qui.



Intanto un abbraccio a presto, la prossima settimana vi darò la posizione della mia bancarella se vorrete venire a trovarmi in piazza Duomo a Trento!




P.S.: scusate il logo assurdo sulle foto ma anche io, come molte creative, ho subito il "furto" di alcune immagini... e a qesto non aggiungo altro, non ho parole!!!!

mercoledì 19 febbraio 2014

Cuore in legno lilla.

Ciao a tutti!
Ne avete già visti tante versioni, ma mi piace realizzarli diversi sia per colore che per finiture.
Questo nello specifico mi è stato chiesto sul tono del lilla.


Che ne dite? Se vi siete persi le altre versioni le potete trovare qui, e qui e qui!


Abbraccio a tutti e a prestissimo.

lunedì 10 febbraio 2014

Portatovaglioli: con pirografo e dipinti

Ciao a tutti!
I miei tanto amati portatovaglioli stanno finalmente avendo il successo che speravo.
Qui vi mostro le ultime due varianti che mi hanno richiesto.



Questi richiesti da una gentile famiglia che li ha voluti in legno naturale e con il nome inciso con il pirografo.


Questi invece chiesti da una simpatica famiglia che li ha voluti tutti colorati.

Se piacciono anche a voi e magari li volete per voi o per regalare per qualche compleanno o anniversario oppure un dolce pensiero per S.Valentino li potete trovare nel mio mercatino on line su Blomming qui.

Un abbraccio a tutti a prestisssimo!!!

P.S.: se non volete perdere nessun aggiornamento seguitemi su Bloglovin 


venerdì 31 gennaio 2014

Bloom: un quadro primaverile.

Ciao a tutti.
Come procedono le cose da voi miei cari lettori??? Siete sommersi dalla neve come qui o alle prese con i secchi per svuotare la casa dall'acqua??? Raccontatemi, facciamo girare le informazioni che non tutti i telegiornali raccontano. Naturalmente se avete bisogno di qualcosa, fatemelo sapere, vedremo di aiutarvi!!!

Volevo però farvi anche vedere il mio ultimo quadro, vorrei cominciare a portare un po' di primavera. E' un acrilico su tela con delle farfalle applicate, la cosa un po' particolare è lo sfondo: fatto in rilievo.


Che ne dite? Se vi piace lo trovate anche nel mio mercatino on line su Blomming qui!


Un abbraccio a presto e buon fine settimana.

mercoledì 22 gennaio 2014

PAL Forever 2014: gennaio GINGERBREAD

Eccomi qui nuovamente!
Spero piano piano di riprendere il ritmo, mi sono presa qualche giorno di relax sotto le vacanze di Natale ma non sono stata con le mani in mano.
Anche quest'anno partecipo al PAL (paint a long), che nel 2014 si chiama Forever e per l'occasione si è spostato su Facebook.
Le Merle sono sempre avanti!!!
Addirittura alla fine del mese c'è il sondaggio per decidere il tema del mese successivo .. . UAU!!
Il tema di questo mese era: Gingerbread. Chi mi conosce sa che non amo di per se questo soggetto ma sta volta ho cercato d'impegnarmi e trovare un progetto carino per partecipare. Quindi ecco qui il mio progetto: un ornaments di Reneè Mullins ( naturalmente!).


Bhè, vi dirò che alla fine mi sono divertita a dipingerlo, quindi: grazie Pal per avermi spronata a provare!!!
Anche perchè son passata da niente a due progetti di Ginger in un mese, qui l'altro  . . . direi che faccio progressi!!!
Un abbraccio a tutti e a prestissimo!

P.S.: se non volete perdere nessun post seguitemi su Bloglovin, o su Facebook, o nella newsletters via mail!

mercoledì 15 gennaio 2014

Parole d'amore per mia figlia: il mio tesoro più prezioso!

La mia giornata con te finisce quando, mettendoti a letto, ti sussurro in un orecchio: “ti voglio bene: sei il tesoro più prezioso che ho! Fai bei sogni piccola . . .”
Poi mentre me ne torno in salotto penso a quella poesia di Kahlil Gibran che recita così: “ i vostri figli non sono figli vostri, sono i figli e le figlie della forza stessa della vita […] dimorano con voi, tuttavia non vi appartengono . . .”

Allora penso a come potrei esprimerti in poche parole quanto sei importante per me, quanto la tua allegria, i tuoi sorrisi e il tuo essere così speciale sia così prezioso. Penso e ripenso ma non trovo niente di meglio della frase che di solito ti sussurro.

Crescendo spero che capirai che non ti considero una mia proprietà ma un meraviglioso dono, un dono che custodisco con immensa cura e che cerco di accompagnare sulla strada della vita.
Starti accanto, vederti crescere, partecipare ai tuoi successi e alle tue difficoltà è per me fonte d’immensa felicità. Sogno di poterti veder diventare grande, di affiancarti nel percorso della vita e sapere che diventerai una donna felice, amata, forte e sicura di se stessa . . . allora sarò una madre realizzata.
Una mamma che ha dato tutta se stessa affinchè tu cresca circondata d’amore a da valori, da creatività e sicurezza, una mamma che ha fatto il possibile ( e a volte anche l’impossibile) per renderti felice.
Renderti felice e aiutarti a crescere: questo ti diciamo io e papà quando ti spieghiamo perché a volte dobbiamo dire NO, o perché siamo costretti ad alzare la voce per sovrastare i tuoi capricci.
Compito difficile quello dei genitori, compito che nessuno t’insegna a fare. Spero sempre di poter essere un genitore come lo sono stati mia mamma e mio papà per me, allora spererei di essere all’altezza delle tue aspettative, piccola mia.

“ …voi siete l’arco dal quale, come frecce vive, i vostri figli sono lanciati avanti. L’Arciere mira al bersaglio sul sentiero dell’infinito e vi tiene tesi con tutto il suo vigore affinchè le sue frecce possano andare veloci e lontane. Lasciatevi tendere con gioia dalle mani dell’Arciere, poiché egli ama in egual misura e le frecce che volano e l’arco che rimane saldo.”
Così termina la poesia di Gibran, quindi quale miglior desiderio, il mio, se non quello di essere un “Buon Arco” affinchè tu, piccola la mia freccia, sia lanciata in avanti sul sentiero dell’infinito e possa andare veloce e lontana.

Si sa, il tempo corre troppo e tu stai crescendo a vista d’occhio, ma ricorda che in ogni caso sarai sempre nel mio cuore e ti custodirò qui proprio come il mio tesoro più prezioso.



Ti voglio bene Nadia, fai bei sogni . . .